Emozionante viaggio che unisce la scoperta del grande impero cinese alle belle spiagge della Thailandia.

TAPPE: PECHINO, XI’AN, GUILIN, YANGSHUO, SHANGHAI, KOH SAMUI

DURATA: 16 giorni / 15 notti

KM PERCORSI: 160

VOLI INTERNI: 3 GUIDA locale parlante italiano in Cina

PASTI INCLUSI: tutte le prime colazioni, 7 pranzi e 9 cene in Cina, mezza pensione in Thailandia

PARTENZE: GARANTITE date fisse, minimo 2 massimo 20 partecipanti

_1° Italia_ Pechino

Partenza dall’Italia con volo di linea per Pechino. Pasti e pernottamento a bordo.

_2° Pechino

Al pomeriggio inizio delle visite guidate con il Tempio del Cielo, considerato come il più sacro dei Templi Imperiali di Pechino. Cena in hotel. Trattamento: prima colazione e cena.

_3° Pechino

Intera giornata alla scoperta di Pechino con la famosa Piazza Tien An Men, la Città Proibita, così chiamata quando l’accesso era vietato al popolo ed il Palazzo d’Estate con il suo complesso di edifici e giardini. Pranzo in corso di escursione e cena “Banchetto Anatra Laccata” in un ristorante tradizionale. Trattamento: pensione completa

_4° Pechino

In mattinata escursione alla Grande Muraglia con salita e discesa in funivia. Pranzo in ristorante locale e rientro in città. Proseguimento con il giro panoramico del quartiere olimpico e con la visita del distretto “798” dedicato all’arte contemporanea cinese. Cena in hotel. Trattamento: pensione completa.

_5° Pechino_ Xi’An

Volo di collegamento per Xi’An e pranzo all’arrivo. Al pomeriggio visita del Museo Municipale di Xi’An ed a seguire una curiosa lezione di scrittura cinese. Cena in ristorante con i tipici ravioli di Xi’An. Trattamento: pensione completa.

_6° Xi’An_ Lintong

In mattinata visita della Moschea di Xi’An e del caratteristico Quartiere Musulmano.
Dopo pranzo ci si dirige alla volta del famoso Esercito di Terracotta, ubicato fuori città. Al termine delle visite sistemazione in hotel e tempo a disposizione per relax nelle piscine termali del resort (accesso gratuito in esclusiva per gli ospiti Viaggidea).
Trattamento: pensione completa.

_7° Lintong_ Guilin

Volo di collegamento per Guilin. All’arrivo, visita della Grotta del Flauto di bambù. Pranzo in ristorante con cucina cinese. Nel pomeriggio escursione al villaggio Daxu, antico borgo rurale. Cena in hotel. Trattamento: pensione completa.

_8° Guilin_ Yangshuo (km 80)

La giornata è interamente dedicata alla Crociera sul Fiume Lì tra suggestive colline calcaree e villaggi di pescatori. Pranzo a bordo. Arrivo alla cittadina di Yangshuo e visita del caratteristico mercato. Cena con cucina cinese in hotel. Dopo cena, spettacolo ‘Impression Sanjie Liu’, il più grande teatro naturale che utilizza le acque del fiume Li come palcoscenico. Trattamento: pensione completa

_9° Yangshuo_ Guilin_ Shanghai (km 80)

Volo per Shanghai con pranzo a bordo. All’arrivo trasferimento in città e visita alla Mostra dello Sviluppo Urbanistico di Shanghai, una città capace di pianificarsi oltre il 2050. Si prosegue con il quartiere Tian Zi Fang, detto anche “Bohémien”, vivace zona antica totalmente riqualificata e ricca di vita. Cena in hotel. Trattamento: colazione e cena.

_10° Shanghai

Proseguimento della visita della città di Shanghai inclusiva del Parco Fuxing (condizioni meteo permettendo), storico luogo di ritrovo della popolazione locale, della città vecchia, il Giardino del Mandarino Yu, il tempio del Buddha di Giada concludendo con una passeggiata sul lungofiume Bund. Cena in hotel. Trattamento: pensione completa.

_11° Shanghai_ Thailandia

Trasferimento in aeroporto con il treno “Maglev” a levitazione magnetica. Termine del tour. Volo di collegamento per la Thailandia. All’arrivo trasferimento presso il Il Chura Samui di Koh Samui situato sulla spiaggia di Chaweng (consigliabile dal 1/14 al 31/10). Trattamento: prima colazione e cena.

_12°-15°_ Thailandia

Giornate a disposizione per godere del sole e del mare della Thailandia.
Trattamento: prima colazione e cena.

_16° Thailandia

Trasferimento in aeroporto e volo di rientro per l’Italia. Trattamento: prima colazione.

Alberghi Previsti
LOCALITÀ HOTEL CATEGORIA UFFICIALE
Pechino Grand Millennium Beijing
Xi’An Sofitel
Lingtong Angsana Xi’An Lintong
Guilin Sheraton
Yangshuo Green Lotus
Shanghai The Longemont
Koh Samui Chura Samui
La visita di Pechino è infine impreziosita dalla cena tipica a base di anatra laccata, tipica specialità del luogo, che viene organizzata in un contesto molto suggestivo e folcloristico. Il ristorante locale è infatti ubicato in quella che i pechinesi definiscono la “via dei diavoli”, luogo di raduno di tanti locali che si attardano chiacchiacchierando ed ascoltando musica davanti a ristoranti sempre aperti. La via è completamente immersa in centinaia di lanterne rosse che le conferiscono un’atmosfera magica, festosa e “cinese” per antonomasia.

La visita alla Grande Muraglia è sicuramente il fulcro di un viaggio in Cina. Essa costituisce il simbolo stesso di questo Paese e anima da sempre il nostro immaginario collettivo. Gli itinerari Voyager Viaggidea dedicano il dovuto tempo a questa visita fondamentale che viene appositamente svolta nella sezione di Muntianyu , un tratto di Muraglia meno turistico e pertanto meno affollato del popolare Badaling. Situato a circa 70 Km a nord-est della capitale, Muntianyu custodisce una porzione di mura perfettamente conservate e consente un facile accesso in funivia sino alla cima della Grande Muraglia, regalando durante la salita una spettacolare vista sui picchi circostanti su cui svettano le antiche mura che incorniciano i monti a perdita d’occhio.

Viaggidea propone a Pechino anche l’inusuale visita del distretto “798”, un ampio quartiere industriale ormai in disuso al cui interno sono stati ricavati ampi spazi espositivi dedicati a giovani artisti emergenti. Pitture, sculture e interessanti composizioni artistiche di differente ispirazione arricchiscono questo inusuale polo artistico di arte contemporanea ubicato nel cuore della città.

Durante il soggiorno a Xi’An verrà organizzata una interessante lezione di grafia cinese che consentirà di avvicinarsi alla difficile tecnica di scrittura degli ideogrammi e soprattutto di comprendere il significato e il senso della scrittura orientale. Per i cinesi la grafia è vera e propria arte compositiva ed è un importante elemento di espressione che richiede un esercizio costante. Un momento divertente e interessante al tempo stesso che vedrà gli ospiti Viaggidea cimentarsi “in aula” nella scrittura di un ideogramma, seguendo le regole normalmente impartite ai piccoli scolari orientali.

L’itinerario prevede un pernottamento presso l’Angsana Lintong, lussuoso “resort termale” ubicato a qualche minuto dal famoso Esercito di Terracotta e noto per la sua pluripremiata SPA. Dopo la giornata di visita a Xi’an nonché a metà del proprio itinerario di viaggio, si avrà la possibilità di rigenerarsi immergendosi nelle calde acque delle sue 25 vasche termali esterne circondate da curati giardini (accesso gratuito in esclusiva per gli ospiti Viaggidea), oppure coccolarsi con un sapiente massaggio orientale, provare l’antica arte della riflessologia plantare oppure lasciarsi semplicemente andare sui lettini di calda pietra (attività non incluse)

L’itinerario Voyager include l’imperdibile emozione di salire su un “Maglev”, futuristico treno a levitazione magnetica che nulla ha a che invidiare ai famosi treni “Shinkansen Nozomi” giapponesi. Con la brevissima durata di circa 7 minuti, il treno magnetico “Transrapid” collega l’aeroporto internazionale di Pudong al centro di Shanghai, regalando il brivido di un viaggio sospesi sulle rotaie, con punte di oltre 500 Km all’ora.

Nonostante i suoi 24 milioni di abitanti e la sua imponete estensione territoriale, Shanghai è una città veloce e super organizzata, ben lontana e distinta dal traffico caotico e paralizzante dell’immensa capitale Pechino. Emblema della “Cina del futuro”, Shanghai si è guadagnata questo “status” anche grazie ad un’accurata pianificazione dello sviluppo urbanistico cui da sempre le autorità locali prestano una grande e dovuta attenzione. La sua fortuna odierna risiede nella grande lungimiranza dei suoi sindaci passati che, sin dai tempi in cui il principale mezzo di trasporto dei cinesi era ancora la bicicletta, hanno ideato “a tavolino” le grandi arterie di scorrimento del più moderno traffico stradale. L’asse città-uomo-sviluppo-ambiente è ancor oggi intrinseco nel DNA di questa splendida città capace di pianificarsi oltre il 2050 e così mostrarsi agli occhi dei propri visitatori. Il Centro Espositivo della Pianificazione Urbanistica è semplicemente sbalorditivo. Passeggiando in un immenso plastico della città si ha la possibilità di ricevere un’ottima “introduzione alla città di oggi” ed al tempo stesso di “vedere” come essa sarà domani. Dallo sviluppo dell’aeroporto, del porto e di tutti i tipi di trasporto compreso il Maglev (treno a levitazione magnetica), treni e metropolitane alla gestione delle aree verdi e ricreative nonché dei corsi d’acqua e molto altro ancora. Un ottimo “quadro” di questa città esuberante e travolgente.

Ubicato in un’area della città normalmente non battuta dai consueti flussi turistici, il Parco cittadino “Fuxing” è un popolare luogo di ritrovo degli abitanti della città che amano radunarsi al suo interno e trascorrervi ore di relax cimentandosi nei passatempi più curiosi. Gli itinerari Voyager prevedono una passeggiata al suo interno (condizioni climatiche permettendo) consentendo così di assistere ad uno degli spaccati di vita quotidiana più veri che la Shanghai di “tutti i giorni” possa offrire: lo spettacolo dei cinesi immersi nei loro passatempi e svaghi preferiti, giochi di società, balli di gruppo, esercizi collettivi o individuali di Thai-Chi nonché esercitazioni di scrittura di ideogrammi, importante forma di composizione ed espressione. La completezza di un viaggio di visita in qualsivoglia Paese prevede non solo l’inclusione di importanti luoghi storici e culturali bensì anche l’approccio con la vita quotidiana più semplice, usi e costumi del popolo che ci sta ospitando.

L’area della “concessione francese” è un antico quartiere ubicato nel cuore di Shanghai e caratterizzato da un mix internazionale di stili architettonici, ricco di intimi vicoli carichi di vita, recentemente riqualificati. In breve tempo il quartiere “Tian-zi-fang”, dall’impronta “bohémien” è divenuto una delle zone di intrattenimento più popolari di Shanghai, vitale crogiuolo turistico della città nonché nuovo approdo per giovani artisti cinesi emergenti. Numerose le esposizioni di pittura, sculture, fotografia e moda cinese intervallate a deliziosi locali e bistrot. Tutti gli itinerari dei tour Voyager includono questa imperdibile oasi di scoperta durante la tappa di visita dedicata Shanghai. La passeggiata è intenzionalmente prevista al termine della giornata di visita al fine di godere a pieno il relax di una passeggiata tra i suoi vicoli lasciandosi rapire dal suo inaspettato clima bohémien.

Durante il soggiorno a Yangshuo si avrà la possibilità di assistere al meraviglioso e imperdibile spettacolo di suoni e luci “Impression Sanjie Liu”. Ideato e diretto dal regista del film capolavoro “Lanterne Rosse”, Zhang Yimou, si svolge direttamente nelle acque del fiume ed i 600 attori che si muovono nella acque, altro non sono che i pescatori e i contadini del luogo che rappresentano sè stessi e il lento scorrere della vita attorno al fiume.

Massimo 20 partecipanti: per il comfort più esclusivo

Guilin: crociere sul fiume Li, tra le suggestive colline e villaggi di pescatori

Possibilità di prenotare i seguenti servizi supplementari:

  • Pechino, cocktail presso il Bar Atmosphere situato all’80° piano del China World Summit Wing, con spettacolare vista sulla città (trasferimento privato incluso), da € 99
  • Shanghai, aperitivo presso lo Sky Lounge Cloud 9, uno dei locali più trendy della città, ubicato all’87° piano del Grand Hyatt Hotel con sorprendente vista sullo skyline di Shanghai (trasferimento privato incluso), da € 114.

Per le coppie in viaggio di nozze durante il Voyager Cina:

  • assegnazione di camera superiore in tutte le località, soggetta a disponibilità al momento dell’arrivo in hotel
  • bottiglia di vino in camera all’arrivo a Pechino
  • tipico souvenir locale
    Outrigger Laguna Phuket Beach Resort:
  • cioccolatini e fiori in camera all’arrivo
  • un set di prodotti SP
    Novotel Kandaburi Resort:
  • un trattamento di 60 minuti per la sposa al centro SPA
    Non applicabile dal 25/12 al 31/03 e dal 16/07 al 31/8

Connessione WI FI gratuita nelle aree comuni e nelle camere in tutti gli hotel previsti nell’itinerario.

TAPPE: PECHINO, XI’AN, GUILIN, YANGSHUO, SHANGHAI, KOH SAMUI

DURATA: 16 giorni / 15 notti

KM PERCORSI: 160

VOLI INTERNI: 3 GUIDA locale parlante italiano in Cina

PASTI INCLUSI: tutte le prime colazioni, 7 pranzi e 9 cene in Cina, mezza pensione in Thailandia

PARTENZE: GARANTITE date fisse, minimo 2 massimo 20 partecipanti

_1° Italia_ Pechino

Partenza dall’Italia con volo di linea per Pechino. Pasti e pernottamento a bordo.

_2° Pechino

Al pomeriggio inizio delle visite guidate con il Tempio del Cielo, considerato come il più sacro dei Templi Imperiali di Pechino. Cena in hotel. Trattamento: prima colazione e cena.

_3° Pechino

Intera giornata alla scoperta di Pechino con la famosa Piazza Tien An Men, la Città Proibita, così chiamata quando l’accesso era vietato al popolo ed il Palazzo d’Estate con il suo complesso di edifici e giardini. Pranzo in corso di escursione e cena “Banchetto Anatra Laccata” in un ristorante tradizionale. Trattamento: pensione completa

_4° Pechino

In mattinata escursione alla Grande Muraglia con salita e discesa in funivia. Pranzo in ristorante locale e rientro in città. Proseguimento con il giro panoramico del quartiere olimpico e con la visita del distretto “798” dedicato all’arte contemporanea cinese. Cena in hotel. Trattamento: pensione completa.

_5° Pechino_ Xi’An

Volo di collegamento per Xi’An e pranzo all’arrivo. Al pomeriggio visita del Museo Municipale di Xi’An ed a seguire una curiosa lezione di scrittura cinese. Cena in ristorante con i tipici ravioli di Xi’An. Trattamento: pensione completa.

_6° Xi’An_ Lintong

In mattinata visita della Moschea di Xi’An e del caratteristico Quartiere Musulmano.
Dopo pranzo ci si dirige alla volta del famoso Esercito di Terracotta, ubicato fuori città. Al termine delle visite sistemazione in hotel e tempo a disposizione per relax nelle piscine termali del resort (accesso gratuito in esclusiva per gli ospiti Viaggidea).
Trattamento: pensione completa.

_7° Lintong_ Guilin

Volo di collegamento per Guilin. All’arrivo, visita della Grotta del Flauto di bambù. Pranzo in ristorante con cucina cinese. Nel pomeriggio escursione al villaggio Daxu, antico borgo rurale. Cena in hotel. Trattamento: pensione completa.

_8° Guilin_ Yangshuo (km 80)

La giornata è interamente dedicata alla Crociera sul Fiume Lì tra suggestive colline calcaree e villaggi di pescatori. Pranzo a bordo. Arrivo alla cittadina di Yangshuo e visita del caratteristico mercato. Cena con cucina cinese in hotel. Dopo cena, spettacolo ‘Impression Sanjie Liu’, il più grande teatro naturale che utilizza le acque del fiume Li come palcoscenico. Trattamento: pensione completa

_9° Yangshuo_ Guilin_ Shanghai (km 80)

Volo per Shanghai con pranzo a bordo. All’arrivo trasferimento in città e visita alla Mostra dello Sviluppo Urbanistico di Shanghai, una città capace di pianificarsi oltre il 2050. Si prosegue con il quartiere Tian Zi Fang, detto anche “Bohémien”, vivace zona antica totalmente riqualificata e ricca di vita. Cena in hotel. Trattamento: colazione e cena.

_10° Shanghai

Proseguimento della visita della città di Shanghai inclusiva del Parco Fuxing (condizioni meteo permettendo), storico luogo di ritrovo della popolazione locale, della città vecchia, il Giardino del Mandarino Yu, il tempio del Buddha di Giada concludendo con una passeggiata sul lungofiume Bund. Cena in hotel. Trattamento: pensione completa.

_11° Shanghai_ Thailandia

Trasferimento in aeroporto con il treno “Maglev” a levitazione magnetica. Termine del tour. Volo di collegamento per la Thailandia. All’arrivo trasferimento presso il Il Chura Samui di Koh Samui situato sulla spiaggia di Chaweng (consigliabile dal 1/14 al 31/10). Trattamento: prima colazione e cena.

_12°-15°_ Thailandia

Giornate a disposizione per godere del sole e del mare della Thailandia.
Trattamento: prima colazione e cena.

_16° Thailandia

Trasferimento in aeroporto e volo di rientro per l’Italia. Trattamento: prima colazione.

Alberghi Previsti
LOCALITÀ HOTEL CATEGORIA UFFICIALE
Pechino Grand Millennium Beijing
Xi’An Sofitel
Lingtong Angsana Xi’An Lintong
Guilin Sheraton
Yangshuo Green Lotus
Shanghai The Longemont
Koh Samui Chura Samui
La visita di Pechino è infine impreziosita dalla cena tipica a base di anatra laccata, tipica specialità del luogo, che viene organizzata in un contesto molto suggestivo e folcloristico. Il ristorante locale è infatti ubicato in quella che i pechinesi definiscono la “via dei diavoli”, luogo di raduno di tanti locali che si attardano chiacchiacchierando ed ascoltando musica davanti a ristoranti sempre aperti. La via è completamente immersa in centinaia di lanterne rosse che le conferiscono un’atmosfera magica, festosa e “cinese” per antonomasia.

La visita alla Grande Muraglia è sicuramente il fulcro di un viaggio in Cina. Essa costituisce il simbolo stesso di questo Paese e anima da sempre il nostro immaginario collettivo. Gli itinerari Voyager Viaggidea dedicano il dovuto tempo a questa visita fondamentale che viene appositamente svolta nella sezione di Muntianyu , un tratto di Muraglia meno turistico e pertanto meno affollato del popolare Badaling. Situato a circa 70 Km a nord-est della capitale, Muntianyu custodisce una porzione di mura perfettamente conservate e consente un facile accesso in funivia sino alla cima della Grande Muraglia, regalando durante la salita una spettacolare vista sui picchi circostanti su cui svettano le antiche mura che incorniciano i monti a perdita d’occhio.

Viaggidea propone a Pechino anche l’inusuale visita del distretto “798”, un ampio quartiere industriale ormai in disuso al cui interno sono stati ricavati ampi spazi espositivi dedicati a giovani artisti emergenti. Pitture, sculture e interessanti composizioni artistiche di differente ispirazione arricchiscono questo inusuale polo artistico di arte contemporanea ubicato nel cuore della città.

Durante il soggiorno a Xi’An verrà organizzata una interessante lezione di grafia cinese che consentirà di avvicinarsi alla difficile tecnica di scrittura degli ideogrammi e soprattutto di comprendere il significato e il senso della scrittura orientale. Per i cinesi la grafia è vera e propria arte compositiva ed è un importante elemento di espressione che richiede un esercizio costante. Un momento divertente e interessante al tempo stesso che vedrà gli ospiti Viaggidea cimentarsi “in aula” nella scrittura di un ideogramma, seguendo le regole normalmente impartite ai piccoli scolari orientali.

L’itinerario prevede un pernottamento presso l’Angsana Lintong, lussuoso “resort termale” ubicato a qualche minuto dal famoso Esercito di Terracotta e noto per la sua pluripremiata SPA. Dopo la giornata di visita a Xi’an nonché a metà del proprio itinerario di viaggio, si avrà la possibilità di rigenerarsi immergendosi nelle calde acque delle sue 25 vasche termali esterne circondate da curati giardini (accesso gratuito in esclusiva per gli ospiti Viaggidea), oppure coccolarsi con un sapiente massaggio orientale, provare l’antica arte della riflessologia plantare oppure lasciarsi semplicemente andare sui lettini di calda pietra (attività non incluse)

L’itinerario Voyager include l’imperdibile emozione di salire su un “Maglev”, futuristico treno a levitazione magnetica che nulla ha a che invidiare ai famosi treni “Shinkansen Nozomi” giapponesi. Con la brevissima durata di circa 7 minuti, il treno magnetico “Transrapid” collega l’aeroporto internazionale di Pudong al centro di Shanghai, regalando il brivido di un viaggio sospesi sulle rotaie, con punte di oltre 500 Km all’ora.

Nonostante i suoi 24 milioni di abitanti e la sua imponete estensione territoriale, Shanghai è una città veloce e super organizzata, ben lontana e distinta dal traffico caotico e paralizzante dell’immensa capitale Pechino. Emblema della “Cina del futuro”, Shanghai si è guadagnata questo “status” anche grazie ad un’accurata pianificazione dello sviluppo urbanistico cui da sempre le autorità locali prestano una grande e dovuta attenzione. La sua fortuna odierna risiede nella grande lungimiranza dei suoi sindaci passati che, sin dai tempi in cui il principale mezzo di trasporto dei cinesi era ancora la bicicletta, hanno ideato “a tavolino” le grandi arterie di scorrimento del più moderno traffico stradale. L’asse città-uomo-sviluppo-ambiente è ancor oggi intrinseco nel DNA di questa splendida città capace di pianificarsi oltre il 2050 e così mostrarsi agli occhi dei propri visitatori. Il Centro Espositivo della Pianificazione Urbanistica è semplicemente sbalorditivo. Passeggiando in un immenso plastico della città si ha la possibilità di ricevere un’ottima “introduzione alla città di oggi” ed al tempo stesso di “vedere” come essa sarà domani. Dallo sviluppo dell’aeroporto, del porto e di tutti i tipi di trasporto compreso il Maglev (treno a levitazione magnetica), treni e metropolitane alla gestione delle aree verdi e ricreative nonché dei corsi d’acqua e molto altro ancora. Un ottimo “quadro” di questa città esuberante e travolgente.

Ubicato in un’area della città normalmente non battuta dai consueti flussi turistici, il Parco cittadino “Fuxing” è un popolare luogo di ritrovo degli abitanti della città che amano radunarsi al suo interno e trascorrervi ore di relax cimentandosi nei passatempi più curiosi. Gli itinerari Voyager prevedono una passeggiata al suo interno (condizioni climatiche permettendo) consentendo così di assistere ad uno degli spaccati di vita quotidiana più veri che la Shanghai di “tutti i giorni” possa offrire: lo spettacolo dei cinesi immersi nei loro passatempi e svaghi preferiti, giochi di società, balli di gruppo, esercizi collettivi o individuali di Thai-Chi nonché esercitazioni di scrittura di ideogrammi, importante forma di composizione ed espressione. La completezza di un viaggio di visita in qualsivoglia Paese prevede non solo l’inclusione di importanti luoghi storici e culturali bensì anche l’approccio con la vita quotidiana più semplice, usi e costumi del popolo che ci sta ospitando.

L’area della “concessione francese” è un antico quartiere ubicato nel cuore di Shanghai e caratterizzato da un mix internazionale di stili architettonici, ricco di intimi vicoli carichi di vita, recentemente riqualificati. In breve tempo il quartiere “Tian-zi-fang”, dall’impronta “bohémien” è divenuto una delle zone di intrattenimento più popolari di Shanghai, vitale crogiuolo turistico della città nonché nuovo approdo per giovani artisti cinesi emergenti. Numerose le esposizioni di pittura, sculture, fotografia e moda cinese intervallate a deliziosi locali e bistrot. Tutti gli itinerari dei tour Voyager includono questa imperdibile oasi di scoperta durante la tappa di visita dedicata Shanghai. La passeggiata è intenzionalmente prevista al termine della giornata di visita al fine di godere a pieno il relax di una passeggiata tra i suoi vicoli lasciandosi rapire dal suo inaspettato clima bohémien.

Durante il soggiorno a Yangshuo si avrà la possibilità di assistere al meraviglioso e imperdibile spettacolo di suoni e luci “Impression Sanjie Liu”. Ideato e diretto dal regista del film capolavoro “Lanterne Rosse”, Zhang Yimou, si svolge direttamente nelle acque del fiume ed i 600 attori che si muovono nella acque, altro non sono che i pescatori e i contadini del luogo che rappresentano sè stessi e il lento scorrere della vita attorno al fiume.

Massimo 20 partecipanti: per il comfort più esclusivo

Guilin: crociere sul fiume Li, tra le suggestive colline e villaggi di pescatori

Possibilità di prenotare i seguenti servizi supplementari:

  • Pechino, cocktail presso il Bar Atmosphere situato all’80° piano del China World Summit Wing, con spettacolare vista sulla città (trasferimento privato incluso), da € 99
  • Shanghai, aperitivo presso lo Sky Lounge Cloud 9, uno dei locali più trendy della città, ubicato all’87° piano del Grand Hyatt Hotel con sorprendente vista sullo skyline di Shanghai (trasferimento privato incluso), da € 114.

Per le coppie in viaggio di nozze durante il Voyager Cina:

  • assegnazione di camera superiore in tutte le località, soggetta a disponibilità al momento dell’arrivo in hotel
  • bottiglia di vino in camera all’arrivo a Pechino
  • tipico souvenir locale
    Outrigger Laguna Phuket Beach Resort:
  • cioccolatini e fiori in camera all’arrivo
  • un set di prodotti SP
    Novotel Kandaburi Resort:
  • un trattamento di 60 minuti per la sposa al centro SPA
    Non applicabile dal 25/12 al 31/03 e dal 16/07 al 31/8

Connessione WI FI gratuita nelle aree comuni e nelle camere in tutti gli hotel previsti nell’itinerario.